24
Dom, Set
1 New Articles

CELLULE PLURIPOTENTI A BUON MERCATO?

Commenti
Typography

Ricordiamo tutti il tempo in cui tanti soloni della scienza mondiale (i nostri erano poi particolarmente accaniti) accusavano di passatismo etc. quanti sostenevano che fosse necessario tenere nel giusto conto la necessità etica di non uccidere gli embrioni (che fossero uomini o no) per procurarsi cellule staminali e concentrare invece gli sforzi sulle cellule adulte.

a ricerca di Yamanaka, premiata nel breve volgere di pochi anni con il Nobel, fu la prima risposta che indusse molti di questi pontefici della scienza ideologizzata se non al silenzio almeno a riflettere un po' prima di parlare. Da qualche mese il mondo scientifico internazionale è in subbuglio per via dei risultati ottenuti, fondandosi sui lavori di Charles Vacanti, da un gruppo di studio giapponese, il gruppo Riken, guidato da Obokata. Si è visto che è possibile ottenere cellule pluripotenti partendo da cellule adulte immerse in bagni acidi, quindi sottoposte a stress ambientali. Tra parentesi il lettore troverà una serie di articoli di riferimento per capire lo stato attuale delle cose.

Nel frattempo, che dire? tutto ciò ci incoraggia nel ritenere sempre più vero quanto, in termini leggermente diversi, hanno sostenuto Bacone e Pasteur. Poca scienza allontana da Dio, molta scienza fa tornare a Dio. Noi potremmo aggiungere: poca scienza allontana dall'uomo, molta scienza fa tornare all'uomo.

Per lo status quaestionis, vedi Nature, il protocollo del gruppo Riken, la reazione di Knoepfler, un profilo scientifico di Charles Vacanti, una personalità che, secondo i canoni scientifici ordinari, non può non essere definita eccentrica. Meno male!

Di Fernando di Mieri, Copyright DeUniverso © 2014.