INDIRIZZO GENERALE

Chi siamo
Typography

DeUniverso si configura, in estrema sintesi, come Portale d’Informazione e di Alta Divulgazione culturale, un contenitore di diversi progetti (online e offline) che intendono raggiungere il maggior numero d’interessati.

Esso si colloca in un segmento difficile. Infatti, nel contesto dei nuovi saperi e della società contemporanea della conoscenza, in cui si può ravvedere uno spartiacque tra la tendenza all’alta specializzazione e l’apertura ad una cultura di massa, la nostra iniziativa rischia di non incontrare il favore né degli specialisti, che abitualmente si orientano verso le pubblicazioni scientifiche e specialistiche, né del pubblico più ampio.

Tuttavia, riteniamo che, nonostante le reali difficoltà di successo di un progetto di questo genere, si abbia un’importante funzione da svolgere: quella di mediare tra l’alta specializzazione, che rischia di restringere sempre più il proprio campo di ricerca a discapito di una visione olistica, e l’uomo di cultura che raccoglie la naturale vocazione umana al sapere.

Infatti, vogliamo rendere da un lato a quest’ultimi accessibili i risultati delle ricerche specialistiche, e dall’altro lato offrire agli specialisti la possibilità di entrare in contatto con i problemi di ordine generale od universale che rischiano, nella loro continua specializzazione, d’ignorare.

Tuttavia, per quanto concerne DeUniverso, l’Alta Divulgazione riguarda più la forma e lo stile che il contenuto.

In questa particolare prospettiva non ci limitiamo a ripetere in forma più accessibile ai non specialisti cose “già dette da altri”, ma di rendere in forma chiara e comprensibile il risultato originale di ricerche specialistiche in diversi settori dello scibile umano, mai facendo mancare una serena valutazione critica.

In questo, pensiamo di offrire alla civiltà un significativo servizio.

La parte più rilevante del lavoro del portale si compone d’articoli che sono studi approfonditi e non di rado ricerche specialistiche sui più vari argomenti (politico-sociali, filosofici, teologici, neuroscientifici, psicologici, pedagogici, estetici-letterari, storici…).

Vengono offerti corsi in modalità e-learning o blending di livello universitario sia per l’integrazione della propria formazione in itinere (studenti universitari) sia per l’aggiornamento nell'ambito di alcune professioni altamente specialistiche (docenti di scuola secondaria, ricercatori e docenti universitari…).

Accanto a tutto ciò convive un’iniziativa divulgativa che mantenga l’alto profilo con cui vogliamo caratterizzare DeUniverso per poter soddisfare una vasta cerchia di uomini di cultura. Ecco che accanto a riflessioni sistematiche, molto approfondite, accurate e supportate da un apparato critico di note e bibliografia (ricerche e recensioni), pubblichiamo articoli che sono puntualizzazioni sui più vivi problemi di oggi, rapidi giudizi su avvenimenti di speciale interesse (commenti, interviste audio/video e rubriche su FB), od ancora segnalazione di eventi culturali di rilievo (eventi) e di notizie ritenute importanti (notizie in pillole, tweet).

In ultimo, l’uso di altri strumenti messi a disposizione dal mondo digitale come la produzione ad esempio di documentari a carattere scientifico.

Che cosa si pone come obiettivo questo ampio impegno culturale attraverso DeUniverso?

È lo stesso nome a dare la risposta: contribuire, pur nella piena percezione delle modeste forze in campo, a porre le basi per la costruzione di un sapere universale, creare una visione olistica attraverso un modello transdisciplinare. In altre parole, favorire modelli cooperativi tra i diversi ambiti di ricerca per consentire lo sviluppo di una cultura diffusa dell’integrazione ed un “nuovo sapere” che carica di nuovi significati gli elementi parziali dei diversi saperi creando in questo modo una visione unitaria.

“Nuovo” non nel senso che si aggiunge agli altri ambiti epistemici ma si integra tra loro come naturale vocazione alla sintesi. Questa prospettiva necessità di un’apertura metafisica ed aletica che appaiono irrinunciabili affinché il risultato possa essere realmente conseguibile del nostro progetto.

Quest’approccio non deve essere frainteso o meglio deve essere accolto rettamente. Si respinge ogni forma di esclusivismo. DeUniverso rimane una piattaforma aperta a tutti ed intende rispondere ad una naturale vocazione od aspirazione dell’uomo al sapere sapienziale. Questo obiettivo è sempre parzialmente e mai definitivamente conseguibile solo grazie al lavoro comune tra diversi ambiti. Si tratta di un lavoro da compiersi non da soli o per un ristretto gruppo ma da tutti. 

Aver messo DeUniverso come nostro titolo ed insegna del nostro programma significa solamente che lo professiamo come genuina fede sapendo che ciò appartiene implicitamente all’ispirazione più alta e genuina dell’Homo Sapiens in quanto tale.