24
Mar, Apr
5 New Articles

Il movimento all’unisono delle galassie

Immagini dallo spazio
Typography

Quest’oggi vi offriamo un immagine suggestiva di una galassia aspirale, la NGC6841, visibile all’interno della costellazione dell’acquila. La foto è stata scattata dal telescopio astronomico Hubble della NASA.

Il titolo della rubrica di oggi prende spunto dai risultati di una recente ricerca sul movimento delle galassie condotta dall’International Centre for Radio Astronomy Research (ICRAR) presso la University of Western dell’Australia.

Gerhardt Meurer, membro del Centro, ha così dichiarato: «Non con la precisione di un orologio svizzero, ma il fatto è che, per quanto una galassia possa essere grande o minuscola, chi si trovasse precisamente al bordo più esterno di essa impiegherebbe circa un miliardo di anni per completare una rivoluzione». Ed aggiunge: «La scoperta di questa regola che riguarda le galassie ci permette di comprendere meglio i meccanismi che le fanno ruotare: non accade che una galassia densa ruoti più rapidamente di una delle stesse dimensioni ma con una densità minore».

Potete prendere visione del video che in modo esemplificativo consente di comprendere meglio il senso di questa scoperta.

Per un maggior approfondimento potete leggere l’articolo sulla rivista Monthly Notices  della Royal Astronomical Society di Oxford.

Copyright DeUniverso © 2018.