21
Gio, Mar
0 New Articles

Splendida iniziativa di New Statesman! Ad un gruppo di noti studiosi, operanti in ambiti diversi della ricerca, sono state poste due domande: 1) C'è qualcosa che la scienza non può spiegare? 2) C'è qualcosa che la scienza non dovrebbe tentare di spiegare?

I sentieri della ricerca scientifica e religiosa, pur principiando da luoghi diversi, hanno la possibilità, a nostro avviso, di confluire in un’“unica strada”. Sono irriducibilmente differenti. L’esperienza scientifica si colloca all’interno del regno delle sensazioni, mentre quella religiosa si attesta sull’orizzonte oltre i sensi.

In un recente intervento dal titolo The Consolation of Philosophy, ospitato da Scientific American, L.M. Krauss, autore del libro The Universe from Nothing (con postfazione del noto diffusore dell'ateismo probabilistico R. Dawkins), ha chiarito di non avere voluto condannare la filosofia come disciplina in una sua recente conversazione.