19
Mer, Dic
6 New Articles

Rispetto a quanto va accadendo nel mondo con l’affermazione dei diversi leader xenofobi e, ancora meglio, direi, eterofobi, può essere molto utile leggere le parole di una delle ultime interviste (rilasciata all'Unità il 30.12.2008) da Rita Levi Montalcini.

Fra le preoccupazioni che si devono sottolineare sui propositi della nuova politica statunitense del Presidente Trump vi sono quelle che riguardano le emissioni inquinanti e i conseguenti danni per la natura.

Il 10 febbraio per l'Italia è una solennità civile conosciuta con il nome "Il Giorno del Ricordo". È stata istituita nel 2005 con la legge del 30 marzo 2004. È «la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale» (art. 1 della Legge n. 92 del 2004).

Avete dato un’occhiata al sito del New York Times di oggi (23 gennaio 2017)? È apparso un articolo di Asra Nomani, che ci dà una notizia, sconcertante solo per le anime candide: Soros, il pescecane, è uno dei finanziatori della "Marcia delle Donne" di Washington, quella contro Trump, ovviamente.

Vi segnaliamo un articolo comparso sul sito di Oasis Center di Michele Brignone, caporedattore dell'omonima rivista, sulle reali possibilità di riforma dell'Islam.

Un immagine nota al grande pubblico. DeUniverso la ripropone in occasione del giorno della memoria il 27 gennaio prossimo. Non si sa quando sia stata scatata. Probabilmente nel 1943 durante la grande liquidazione nell'agosto di quell'anno oppure durante l'insurrezione del ghetto di Varsavia in aprile od ancora durante la seconda liquidazione di gennaio.

Altri articoli...